DANIELA CIAFFI

Scarica il contatto come vcard Foto

Professore Associato (L.240)

+39 0110907486 / 7486 (DIST)

Settore scientifico discliplinare SPS/10 - SOCIOLOGIA DELL'AMBIENTE E DEL TERRITORIO
(Area 0014 - Scienze politiche e sociali)
Curriculum File del curriculum application/pdf (422 KB)
Identificativi ORCID: 0000-0003-1723-8317
Linee di ricerca La città va a scuola - Responsabile Scientifica
 La scuola rappresenta la principale infrastruttura di welfare del nostro paese, sia per la capillarità con cui gli edifici risultano distribuiti sul territorio nazionale, sia per la dimensione della comunità educante, fatta di popolazioni diverse (insegnanti, famiglie, bambini) e di una rete fitta di attori sociali – inclusi terzo settore e cittadinanza attiva - a diversi livelli, istituzionali come gruppi formali e informali. 
 Questi attori sono gli stessi che in molti casi, prima ancora dell’ente pubblico, hanno capito l’importanza di agire sul rapporto tra spazi urbani, scuola e progetto educativo e pedagogico, nell’ottica dei beni comuni e dell’interesse generale, mettendo in campo competenze, energie, risorse in azioni di cura e contribuendo inoltre ad espandere lo spazio della scuola anche al di fuori dei perimetri istituzionali, includendo, ad esempio, il verde urbano di vicinato, ma anche piccole piazzole adiacenti o altri spazi pubblici limitrofi. 
 L’indagine sociologica sarà dunque rivolta alla mappatura delle popolazioni attive, dei soggetti e delle progettualità che gravitano intorno al sistema scolastico, con la premessa che ci si occupi di descrivere i caratteri della comunità educante in senso allargato e di comprendere quindi le relazioni tra aspetti fisico-spaziali e aspetti socio-comunitari. La ricerca integrerà indagini quantitative, per effettuare un primo screening sulle 150 scuole del primo campione di indagine - attraverso analisi socio-demografiche, web ethnography, somministrazione di sondaggi e questionari on line -, per poi affondare con indagini qualitative (con interviste a testimoni qualificati, focus groups, ecc.) sulle 10 scuole individuate come casi sperimentali. 
 Il progetto è il frutto di un percorso di coprogettazione fra Politecnico di Milano e Politecnico di Torino (in qualità di co-responsabili scientifici del progetto stesso), le associazioni Architettura Senza Frontiere Piemonte, LABSUS, LAQUP (in qualità di coordinatore tecnico), Casematte/Educadora/Innesto/Parco del Nobile/RE.TE. Ong (in rappresentanza della rete Or.Me. Torinesi) e il Comitato Torino Respira.
 Se per piazza scolastica intendiamo lo spazio urbano davanti agli ingressi delle scuole, non fatichiamo a riconoscerne una potenza narrativa e simbolica unica nel contesto urbano. È il luogo dell’incontro e della crescita che tutti noi viviamo crescendo. È tra i primi luoghi che viviamo in autonomia e dove iniziamo a imparare cosa è una città bella o brutta, accessibile o chiusa, rispettosa dei più deboli o solo dei forti. 
 Quella piazza è un delicatissimo punto di contatto tra il progetto di città e il progetto educativo, ma anche il luogo di incontro e scambio tra le diverse comunità e i soggetti che gravitano intorno alla scuola. Una piazza che spesso, pur non ricevendo l’attenzione del pubblico, che ne valorizzi la funzione potenziale, da un lato, può essere oggetto di azioni di cura da parte dei cittadini attivi, dall’altro lato. 
 La proposta allora è di generare un ampio catalogo che interpreti e raccolga le tante diverse condizioni di piazze scolastiche, di comunità e pratiche attive, sui quali elaborare risposte progettuali per restituirle alla loro missione urbana, pedagogica e civile.
Competenze

Settori ERC

SH2_1 - POLITICAL SYSTEMS, GOVERNANCE SH3_1 - SOCIAL STRUCTURE, SOCIAL MOBILITY SH5_8 - CULTURAL STUDIES, CULTURAL IDENTITIES AND MEMORIES, CULTURAL HERITAGE SH3_7 - SOCIAL POLICIES, WELFARE SH2_2 - DEMOCRATISATION AND SOCIAL MOVEMENTS SH3_3 - SOCIAL INTEGRATION, EXCLUSION, PROSOCIAL BEHAVIOUR SH2_10 - LAND USE AND REGIONAL PLANNING SH2_6 - SUSTAINABILITY SCIENCES, ENVIRONMENT AND RESOURCES SH2_9 - URBAN, REGIONAL AND RURAL STUDIES

SDG

GOAL 4: QUALITY EDUCATION GOAL 11: SUSTAINABLE CITIES AND COMMUNITIES

Parole chiave libere

Beni comuni Civil society Horizontal subsidiarity Comunicazione Social sustainability Participation Partecipazione Sostenibilità istituzionale Social innovation Sviluppo locale Communication Edilizia sociale Local development Sussidiarietà orizzontale Institutional sustainability Social housing Common goods Participatory democracy Democrazia partecipativa Innovazione sociale Società civile