Categoria: Seminari e Convegni
Stato: Corrente
CALL FOR PARTICIPATION: 10.01.2020

DOWNSCALING, RIGHTSIZING. Contrazione demografica e riorganizzazione spaziale

Politecnico di Torino - DIST

La XXIII Conferenza Nazionale della Società Italiana degli Urbanisti, si terrà al Politecnico di Torino, in partnership con DIST, nei giorni 21-22-23 giugno 2020.
Il tema della conferenza è
“DOWNSCALING, RIGHTSIZING. Contrazione demografica e riorganizzazione spaziale”

Dal 2015 la popolazione residente è in diminuzione, configurando per la prima volta negli ultimi 90 anni una fase di declino demografico.” (ISTAT, Bilancio demografico nazionale, 2019). Declino demografico, invecchiamento della popolazione, calo del tasso di fertilità e dell’immigrazione, crescente emigrazione giovanile, abbandono delle aree interne sono dati che pongono il territorio italiano di fronte ad una fase nuova, certamente diversa da quella che ha generato gli strumenti della disciplina urbanistica, e che impongono una presa d’atto.
La decrescita non è un destino, è una situazione che richiede risposte politiche e tecniche: ridimensionare, riorganizzare, trovare la misura per ricrescere. L’urbanistica può fornire le risposte per trasformare questo processo in un percorso di innovazione territoriale, anche con il contributo di diverse prospettive disciplinari.


In occasione della Conferenza, nei giorni 20-21 giugno si terrà il workshop YOUNGERSIU 2020 - Pianificare la “città in contrazione”. Pratiche di ricerca e traiettorie progettuali, dedicato a dottorandi e giovani ricercatori.
In collaborazione con UrbanLab, il workshop di quest’anno si applica al caso studio di con l’obiettivo di affrontare le implicazioni che un discorso sulle “città in contrazione” ha rispetto alla pianificazione spaziale, alle politiche, al progetto dello spazio urbano, così come alle principali traiettorie di ricerca emergenti. Cosa significa quindi pianificare la “città in contrazione”? Quali implicazioni ha questo fenomeno sulla qualità della vita e sull’economia di una città? Al calo demografico corrisponde quasi sempre (soprattutto in Italia) un fenomeno di forte immigrazione e di polarizzazione sociale: che conseguenze hanno questi fattori sulla costruzione e sulla percezione del tessuto sociale e urbano?
In Allegato, la Call for Application.

Ulteriori informazioni al link

CALL FOR PARTICIPATION: 10.01.2020